Amori articolati nelle fan fiction

L’incremento degli amori articolati nelle fanfiction è un fenomeno che si può riscontrare sempre più spesso.

Il triangolo è sempre stato utilizzato per rendere l’amore tra i due protagonisti più travagliato.

Ce ne sono di diversi tipi, ma hanno in comune che non ci potrà mai essere un completo lieto fine.

Sia X che Y amano Z, protagonista maschile o femminile della storia. Z alla fine sceglierà solo uno dei due, spezzando il cuore all’altro.

Z ama Y, che ama X, che ama Z. Di solito fanno da sfondo equivoci, confusioni, scambi di passioni. Ancor più spesso alla fine nessuno dei tre personaggi vedrà il suo amore coronato.

Riporto alcuni esempi pratici:

  • Racconto di due città: Charles Darnay è un uomo buono e coscienzioso e ha una splendida moglie. Di quest’ultima si innamora anche Syndey Carton, ubriacone e scavezzacollo. Syndey, però, non riuscì ad avere la donna dei suoi sogni.
  • Anna Karenina: La bellissima Anna è sposata con Alexej Karenin, un nobile freddo e distante. Perciò s’innamorerà dell’appassionato conte Vronskij. L’amore però le porterà solo disgrazie.
  • Casablanca: Ilda e Rick sono una coppia appassionata, ma la donna riesce a rovinare il loro rapporto. Anni dopo si ripresenta in compagnia del marito nel locale di Rick, e fino all’ultimo è indecisa se rimanere con lui. Sul finale sceglie il marito in una scena drammatica.
  • Hunger Games: Katniss Everdeen, impegnata tra la sopravvivenza nell’arena e quella nelle rivolte, si ritrova suo malgrado a giocare con i cuori di due ragazzi. Da una parte l’amico d’infanzia Gale, dall’altra il panettiere compagno di Hunger Games Peeta. Gale verrà allontanato malamente dalla giovane quando indirettamente si troverà ad essere causa della morte della sorellina, mentre la giovane sceglierà Peeta con cui avrà due figli.
  • Via col vento: Rossella potrebbe avere l’amore di Rhett, ma preferisce Ashley. Quando finalmente riesce a ottenerlo, si rende conto di volere Rhett Butler che intanto si è stancato dei suoi capricci.
  • Twilight: Isabella, detta Bella, Swan non riesce a scegliere tra Edward Cullen, attraente vampiro ossessionato da lei, ma rispettoso della sua purezza e Jacob Black, licantropo avente il benestare del padre di lei. La giovane alla fine sceglierà il vampiro e Jacob s’innamorerà della figlia dell’unione tra Bella e Edward.
  • Orgoglio e pregiudizio: Lizie viene inizialmente ingannata da Wickham, ma alla fine scopre che l’uomo giusto per lei è l’orgoglio Mr. Darcy.
  • Catherine all’appassionato e folle per amore Healthcliff, per cui prova una forte passione, preferisce la sicurezza che le può offrire Linton.
  • Il Grande Gatsby: Jay Gatsby ama da sempre Daisy che, però, è sposata con Tom Buchanan che non perde occasione per tradirla. Jay e Daisy non torneranno insieme, anzi lei si dimostrerà come una donna molto vacua e frivola.

Le cose si sono complicate quando il genere Harem che man mano ha iniziato a diffondersi anche in occidente.

Inizialmente è nato per rappresentare il sogno di molti spettatori. Ossia di avere così tanti spasimanti, con caratteristiche e pregi molto diversi tra loro, da non sapere chi scegliere.

Col termine gergale harem si vuole descrivere quel sottogenere di anime e manga in cui un protagonista maschile si trova “amorosamente” circondate da tre o più membri d’interesse sessuale.

Lo scenario più comune è ben espresso in opere come: Rosario to Vampire; Oh, mia dea!; Lamù; Highschool DXD. In questo tipo di storie la maggior parte dei personaggi sono innamorati e lottano per conquistare il cuore del personaggio principale.

Il romanticismo è di rado l’obbiettivo principale di tutta la serie.

Quando si presenta un rapporto d’intimità questo deve essere composto da un numero maggiore di tre persone, che oltrepassi il ‘triangolo amoroso’ di cui abbiamo trattato prima. Alcuni personaggi possono non dimostrare apertamente l’amore verso il protagonista, ma hanno sempre un rapporto “oscuramente ambiguo”.

Nonostante sia un genere spesso criticato, ha permesso un modo diverso d’immaginare le relazioni all’interno delle fanfiction.

Troviamo così la Threesome. Le Threesome nascono come una risposta ai triangoli. Spesso nelle fanfiction, il lettore vuole raddrizzare quelle che a suo parere sono scelte sbagliate. Per chi ha amato sia Edward che Jacob e non riesce a capacitarsi come Bella sia riuscita a sceglierne uno, preferisce questa risoluzione. Entrambi i personaggi che desiderano la/il protagonista possono ottenerla. Non c’è un vero e proprio rapporto tra i due ex rivali. Quindi sia Y che X si trovano loro malgrado in un rapporto articolato pur di avere Z.

L’evoluzione di questo tipo di fanfiction sono le Polyships. Descrivono relazioni di tre o più individui con rapporti sentimentali e sessuali simultanei. Tutte le parti coinvolte sono consensuali. Perciò X desidera Z, quanto Z desidera Y, quanto X e Y si desiderano a loro volta. Per fare uno schema con solo tre partecipanti. Si va oltre l’ambiguità. Questo perché in fandom come Harry Potter, si vedono le Hermione/Harry/Ron come un quadro unico. Si vuole mantenere il Golden Trio senza far primeggiare un personaggio come interesse sensuale sugli altri due. Le polyship di solito vengono definite OT n° di quanti sono i partecipanti. Quella citata è una OT3.