Avventure desiderose di essere lette

Eccoci a lunedì, Cercatori di Parole, e la settimana inizia con nuove avventure desiderose di essere lette, nuove storie che mirano solo ad essere fra le vostre preferite della settimana. Nel mio piccolo cercherò di aiutarvi, di esaminare con voi le trame dei libri in auge in questo giorno, i primi sei ebooks della classifica Amazon Top 100 – Bestseller in Fantascienza, Horror e Fantasy.

2-5-2016

6° posto – “Bloody Love” di I. M. Another è la storia di Keiran e Mya. Lui vampiro cinico con un passato doloroso e violento, lei giovane curiosa e coraggiosa con… un sangue davvero “prelibato” a cui Keiran non resiste. Così, “la passione esplode travolgente, e rischia di distrarre Keiran dalla missione che deve compiere. In un mondo fatto di ipocrisie, inganni e violenze, Mya imparerà ad adattarsi a una realtà molto diversa da quella che conosceva.”

5° posto – “Harry Potter e i Doni della Morte” di J.K. Rowling è il volume conclusivo di una saga che ha stregato bambini e adulti. Un grande fenomeno mondiale che fa di sovente “capolino” in classifica a dimostrazione del fatto che anche dopo 8 film e 7 libri, Harry Potter non stanca mai, perché, come dice la trama, “giunti all’ultima pagina si vorrà rileggere tutto daccapo, per chiudere il cerchio e ritardare il distacco dai meravigliosi personaggi che ci hanno accompagnato per così tanto tempo.”

4° posto – “La Coltre del Vampiro” di Bella Forrest è l’ennesima variante del rapporto umana/vampiro (tra l’altro già incontrata in classifica) nata dopo il successo mondiale di “Twilight” (tra l’altro citato anche nella trama così: “QUANDO AVATAR INCONTRA TWILIGHT” 😛 ). Sofia viene rapita e condotta sull’isola nascosta “La Coltre”, un luogo pericoloso abitato da vampiri sanguinari. La giovane viene scelta per far parte dell’harem del principe Derek Novak e “non ci mette molto a capire che, in tutta l’isola, il posto più sicuro per lei è proprio all’interno della residenza reale. Decide allora che, se vuole sopravvivere anche solo un’altra notte, dovrà fare di tutto per accattivarsi le grazie del sovrano.”

3° posto – “Il piede sopra il cuore” di Mario Nejrotti sembra un romanzo storico in base alla trama. Nella Sicilia del 1943 gli equilibri sono precari. La mafia mira a prendere il controllo “collaborando con gli americani e cercando di insediare i suoi uomini ai posti di potere, mentre cerca di trarre ancora tutti i guadagni possibili dalla borsa nera e dalle connivenze con il fascismo, che ormai sferra gli ultimi colpi di coda”. In questo contesto si svolge l’attentato che sterminerà tutta la famiglia del piccolo Santino. Rimasto solo al mondo, “un personaggio molto singolare entrerà in gioco per prendersi cura di lui.” Credo sia quest’ultimo elemento a rendere il libro un fantasy, altrimenti non mi spiego la sua presenza in classifica…

2° posto – “Hyperversum. Il Falco e il Leone” di Cecilia Randall è il secondo volume di una saga che, dopo il decennale dalla pubblicazione, è stato rivisto e corretto dall’autrice. I protagonisti sono Ian e Daniel, viaggiatori nel tempo. Si ritrovano nel 1215. Ian decide di restare e costruirsi una famiglia, ma viene “coinvolto nella ribellione dei baroni inglesi contro Giovanni Senza Terra”, Daniel cercherà invece di tornare nuovamente al suo tempo “ma rimane imprigionato suo malgrado” e per giunta “tra le grinfie del nemico giurato di Ian: Geoffrey Martewall, barone di Dunchester.”

1° posto – “IL CERCHIO” di Mario Escobar è un thriller/fantasy che è stato ai primi posti della top 100 di molti Paesi. Il famoso psichiatra Salomón Lewin deve scoprire il vero significato dei disegni (dei cerchi, appunti) di una sua paziente, ex broker che ha tentato il suicidio e a cui ora tutti danno la caccia. “Che cosa nasconde la City di Londra? Chi sta dietro al più grande centro d’affari del mondo? Quale verità nasconde “Il Cerchio”? Riuscirà Salomón a salvare la sua famiglia?” queste le domande a cui il libro promette di rispondere…

Considerando la classifica di oggi, posso dire che, pur tornando all’apice vecchie tematiche (e consolidati romanzi), c’è ancora molto di nuovo. Il fantasy, persino nelle sue varianti storico/thriller, rimane sovrano. Che siano vampiri assetati o tormentati (o entrambe le cose), fanciulle sempre in bilico fra il pericolo e l’amore, orfani che scoprono la magia o che tentano solo di sopravvivere, viaggiatori temporali intrappolati o psichiatri alle prese con oscuri misteri, l’unica cosa certa è che le loro avventure sapranno farvi compagnia. Magari vi emozioneranno o… vi faranno arrabbiare! Ma spero comunque che non vi lascino indifferenti, perché la vera “morte” di un libro (nonché fallimento del suo autore) è il “non lasciare niente” a chi lo ha letto. Quindi, vi auguro letture sempre interessanti…

Alla prossima settimana, Cercatori!

M.S.Bruno