Cercatori di Parole… Si chiude… purtroppo.

Carissimi Cercatori di Parole,

dopo tre anni che scrivo questa rubrica (il primo post è stato pubblicato il 2 Febbraio 2016), devo comunicarvi che Bookoria chiude e quindi anche questo spazio. Il sito resterà online con i vecchi post e segnalazioni, ma più nulla di nuovo riempirà le sue pagine.

Il bel progetto che rappresentava Bookoria – unire diverse “voci”, diverse “penne”, per esplorare il mondo letterario, promuovendo gratuitamente gli autori – si è infine arenato nell’abulia di quelle stesse persone che si erano ripromesse, con entusiasmo, di portarlo avanti. Ormai soltanto io, Aura Conte (fondatrice di Bookoria) e Kamy continuavamo imperterrite a onorare il “patto” fatto con voi lettori di offrirvi sempre nuovi contenuti.

Se mi avete sempre seguito o se anche avete cominciato da poco, vi ringrazio per aver dato un senso alle mie parole, al nostro progetto e ai miei sforzi in particolare di essere sempre pronta a presentarvi le trame più interessanti.

Spero in questi anni di avervi invogliato a leggere, regalandovi emozioni e non vane informazioni. Spero anche di essere riuscita ad aiutare qualche nuovo autore a farsi conoscere e, perché no, a farvi avvicinare pure ai miei scritti…

Amo leggere, lo sapete, ma soprattutto amo scrivere. Fa parte di me. Ho condiviso con voi le mie più grandi passioni. Non è poca cosa. Ora tutto finisce. C’è un po’ di amarezza? Forse. Ma non per Bookoria o per chi l’ha fondato, che ringrazio per l’esperienza, ma per quelle “voci” che hanno abbandonato, per quei collaboratori che, piuttosto di rendersi conto della grande opportunità loro offerta (scrivere su di un simile portale dà molte possibilità di farsi conoscere), non hanno avuto la costanza di voler partecipare a qualcosa di bello. Un post alla settimana cosa costava? Nulla, direi, quando si ha qualcosa da condividere. Ma onorare un impegno, specie dopo che si offre la propria disponibilità, non è da tutti oggigiorno…

Ma non pensiamoci più. Questo non è un addio. Se volete ancora seguirmi, potete trovarmi su:

Diario di una scrittrice

Le Terre del Vento 

Facebook

Twitter

Bookoria finisce, quindi, come questa rubrica, ma non per questo la ricerca si conclude… Anche senza le mie segnalazioni, anche senza queste pagine, saremo sempre e per sempre Cercatori di Parole…

Grazie per questi anni!

M.S.Bruno