Cogli l’attimo!

Bentornati Cercatori di Parole,

sono tempi frenetici questi. A volte ci sentiamo simili a trottole impazzite che fluttuano tra un impegno e l’altro senza quasi tirare un sospiro. Siamo schiavi dell’orologio, del telefono, della frenesia di un mondo che corre verso un futuro sempre inafferrabile… Riusciamo mai a goderci “l’attimo”?

Non lo so francamente. Non so se ne siamo più capaci. Non so se la società moderna potrebbe permettercelo. In ogni caso, dobbiamo per forza ritagliarci, durante il giorno, dei momenti solo nostri. Nel film “Collateral” del 2004 con Tom Cruise e Jamie Foxx, il tassista Max ha una foto di un’isola caraibica sotto il parasole della macchina che guarda ogni volta che la sua giornata diventa stressante. In quel modo si prende una “vacanza” per far riposare la mente, perché, si sa, l’immaginazione è una valvola di sfogo non indifferente.

Leggere è un modo per immaginare cullati dalle parole e dai sogni di un altro. E’ un efficace metodo per riposare e “coltivare” se stessi, imparando qualcosa. Non mi stancherò mai di consigliarvi di leggere… Leggete! Leggete! Leggete!

Ed ora eccovi i consigli di oggi:

Fantasy

“Salvation” di Deborah Fasola

Una ragazza che parte per l’America per vivere il suo sogno, ma che scoprirà ben più di quanto vorrebbe… Chi sono i tre misteriosi ragazzi che attraggono subito la sua attenzione? Quali verità scoprirà? Maledizioni, storie d’amore impossibili per un fantasy che, tra romance e mistery, vorrà condurci in un dimensione diversa e affascinante…

Sono partita dall’Italia per vivere il sogno che da sempre porto nel cuore. Ho vinto una vacanza studio in America e passerò due mesi emozionanti al Tidewater Community College Norfolk Campus, per affinare le mie capacità linguistiche e decidere del mio futuro. Appena giunta a destinazione insieme ai miei compagni, però, ho conosciuto tre ragazzi molto speciali che mi attirano e mi spaventano al tempo stesso, complicando sin dal principio ogni cosa. Loro sono popolari, arroganti, belli da fare male e a volte mi fanno davvero paura.Inoltre, Adam, il loro bellissimo e terrificante leader, pare proprio non digerirmi. Nonostante ciò ci avvicineremo pericolosamente, ci respingeremo e poi ci attrarremo ancora, poiché la sola cosa certa è che io e lui non possiamo e non potremmo mai neppure pensare di amarci.

Un fantasy dal ritmo incalzante che guiderà il lettore in una dimensione magica, alla scoperta di un’antica maledizione e di un amore impossibile destinato a salvare e a distruggere ogni cosa.

Fantascienza

“Black Cases” di Simone Lari

Un agente dell’FBI in disgrazia, una giovane recluta e un caso misterioso in una cittadina sconosciuta solo all’apparenza tranquilla… Ecco gli elementi di un romanzo di fantascienza che ha tutte le carte in regola per tenere il lettore col fiato sospeso fino all’ultima pagina.

Samuel Lightman, agente speciale dell’FBI, sezione investigativa criminale, ha la carriera appesa a un filo. Il direttore esecutivo lo tiene nel mirino, il suo collega è andato in pensionamento anticipato e i casi che gli vengono assegnati sono misteriosi e irrisolvibili. L’agente Megan Faith è appena uscita dall’accademia di Quantico; specializzata in scienze fisiche, si appresta a prendere servizio, senza conoscere l’identità del suo futuro partner e la natura dei crimini su cui dovranno indagare.

La riapertura di un caso di sette anni prima, darà loro la possibilità di provare il proprio valore sul campo, ma la tranquilla cittadina di Hopewell nasconde verità scomode. Rapimenti inspiegabili, risvegli improvvisi e misteriose presenze nella notte, metteranno a dura prova le convinzioni e le capacità dei due agenti.

Horror

“Macchia” di Fabio Cosio 

Un paesino isolato è teatro di strane apparizioni, ma che esse siano negative o soltanto ammantate di mistero, i brividi sono assicurati. E mentre c’è chi tenta di salvare il villaggio, tra approfittatori e gente comune, qualcosa di terribile si muove nell’ombra…

Una terribile tempesta colpisce il piccolo paese di Zemello, arroccato tra le montagne piemontesi, isolandolo dal resto del mondo. Mentre infuriano gli elementi, strane creature iniziano ad aggirarsi per le case e le persone iniziano a scomparire. Unico indizio: una forte luce e rumore di ossa rotte.

Ma non sono gli unici nuovi arrivati: c’è anche un uomo con un bastone e un cane capace di curare qualsiasi ferita solo con una leccata.

Tra chi cerca un rifugio sicuro e chi prova a trarne un vantaggio economico si ergono alcune figure: due diciassettenni e una poliziotta, decisi a proteggere gli abitanti di Zemello da qualcosa di oscuro e affamato. Qualcosa che nessuna arma sulla terra è in grado di fermare.

Come sempre, spero siate soddisfatti delle trame di oggi!

Alla prossima, Cercatori!

M.S.Bruno