Fragole, alieni e streghe per gli appassionati di letture!

Bentornati Cercatori,

ormai è arrivato settembre e la bella stagione raccoglie le sue ultime vesti per lasciarci nell’autunno dorato… Cominceranno le scuole e, nel bene e nel male, la vita continuerà coi suoi ritmi. Occorre impegnarci ogni giorno per far del nostro meglio e, quando la mente non sente ragione, viaggiare con la fantasia dove il mondo può essere buono o cattivo, ma comunque possiede un epilogo che sappia essere catartico e distraente. Per questo ho scelto per voi tre titoli che abbiano questo effetto, ameno per me…

Cominciamo:

Fantasy

Aura Conte, Strawberry Fields“Strawberry Fields – Campi di fragole” di Aura Conte

Regni incantati, principesse capricciose e una guerra trentennale per una favola che promette la magia dei vecchi racconti e l’intrigo delle storie moderne. Un fantasy dal sapore originale… quello di fragole “speciali”!

Nel regno di Owl da trent’anni si combatte la guerra dei Tre soli, la quale ha solo portato morte e distruzione. Il sovrano del regno, Re Glauco Occhiverdi, ha un unico erede che purtroppo è una ragazza, Fiammetta Eleanor. Costretto dalla possibilità che non potrà farcela a sopravvivere in battaglia, il Re incoraggia e costringe la nipote a prendere marito, tuttavia, ciò sarà tutto tranne che facile per l’insoddisfabile principessa.

Tra corvi parlanti, magia, intrighi, illusioni e regni fantastici dove le fragole hanno una vita propria, “Strawberry Fields” si evolve trasformandosi da semplice racconto breve nell’inizio di una saga fantasy per bambini e adulti.

Fantascienza

476bb036adaf“Difesa Estrema” di Rosalba Bavastrelli

Ragione e sentimento si scontrano in una storia a “due voci”, dove due personaggi diversi, opposti quasi, raccontano il proprio punto di vista sulle vicende personali sullo sfondo di quelle che interessano la Terra e gli esseri che la minacciano. Un romanzo di fantascienza (questo l’ho letto! 😉 ) e amore diverso dal consueto, capace di far immedesimare nei pensieri e nelle azioni dei protagonisti…

In un futuro tecnologicamente avanzato, il mondo è riappacificato sotto un unico Consiglio globale. Lontane sono le guerre fratricide e l’umanità è libera di prosperare. Ma questo senso di sicurezza è un’illusione ben elaborata. Nell’ombra e nel segreto, la Difesa Spaziale vigila e combatte forze aliene, crudeli intelletti o esseri brutali, che minacciano di conquistare la Terra. L’esercito terrestre è costituito da uomini e donne che studiano, lottano e muoiono nel tentativo di frenare questa infida avanzata. Dana Mayer è un tenente, un pilota, uno fra tanti, ma soprattutto è una donna appassionata e sensibile, in cerca di una propria dimensione. Edward Shelton è il suo capo, il comandante dell’intero esercito, il più giovane e determinato mai stato in carica. È duro, logico, intelligente, anche spietato. I loro mondi sono agli antipodi, anche se fanno parte della medesima organizzazione. Non sarebbero destinati ad incontrarsi se un atto di insubordinazione di lei non li mettesse a confronto. Un incontro il loro che muterà molte cose sullo sfondo di una guerra senza tregua con nemici sconosciuti e diversi…

Horror

61qhoiuGk1L“Il Negromante e l’Ulano” di Alessandro Girola

Orride streghe scomparse, misteriosi e tremendi culti, sparizioni di cadaveri e… un cacciatore di mostri, l’unico che potrà forse mettere fine all’oscurità che dilaga su di una tranquilla cittadina. Un horror che sembra seguire le atmosfere della tradizione del genere che promette però colpi di scena e sicuri brividi…

La Guerra Balcanica ha a malapena sfiorato la remota provincia della Vojvodina, dominio degli Asburgo da lungo tempo.

Tuttavia qualcosa di oscuro si profila all’orizzonte.

La pacifica vita di Tipest, un borgo a qualche chilometro da Novi Sad, è sconvolta da settimane dall’operato di un misterioso ladro di cadaveri. Dopo inutili indagini da parte della gendarmeria, il borgomastro riesce a ottenere un aiuto da Vienna. Ciò che non è spiegabile dalla logica, presuppone infatti lo zampino dell’occulto.

Jorge Kubiak, ulano imperiale, è uno degli ultimi cacciatori di mostri in attività.

Sono trascorsi duecento anni dalla sconfitta delle Tre Madri e dei loro seguaci, streghe in primis. Il timore di un loro ritorno si è poco a poco affievolito, lasciando i governanti e i sovrani in balia di preoccupazioni molto più mondane. Ma i cacciatori non hanno dimenticato. Loro sanno che i seguaci delle Tre Madri non sono scomparsi, e che il contagio spirituale e morale diffuso dalle Signore del Dolore, prima della loro distruzione, ha attecchito nell’animo degli uomini.

Jorge teme che ciò che sta accadendo a Tipest potrebbe essere qualcosa di ben più grave dell’opera di qualche necrofilo, o di un solitario ghoul strisciato in superficie.

Accompagnato dal giovane figlio del borgomastro, desideroso di diventare il suo apprendista, l’ulano si mette sulle tracce del negromante che potrebbe essere la causa delle profanazioni al cimitero locale, e non solo…

Spero che le scelte di oggi vi abbiano incuriosito. Io so solo che la lista delle mie future letture si allunga… Come farò a leggere tutti questi libri? Non so, ma… troverò il modo! Alla prossima, Cercatori di Parole, appassionati di letture!

Alla prossima settimana,

M.S.Bruno