Il richiamo dell’avventura, del mistero e del brivido

Ticchetta la pioggia sul davanzale. Nell’ombra più scura che precede l’aurora non si distingue la pioggia, ma essa c’è nei suoni e negli odori, mentre la natura tace aspettando il sole. Un sole che resta occultato da un tappeto di nubi… La luce infine giunge comunque sopra il mondo lucido di pioggia. L’alba è arrivata e passata senza mostrarsi. Malgrado l’acquazzone qualche uccello si azzarda a uscire in un volo rapido e arruffato. Non fa freddo, non troppo, ma c’è anche vento. Brevi raffiche che spazzano le fronde e spingono la pioggia fino ai vetri… E’ il giorno ideale per restare in casa a leggere. Solo in pochi potranno farlo, la maggior parte dovrà immergersi nelle quotidiane faccende. Ma ovunque siate, in qualunque momento stiate leggendo questo post, spero possiate accettare con entusiasmo le mie dritte letterarie… Magari per dare un po’ di brio ad una giornata meteorologicamente grigia (almeno qui! XD)…

Fantasy

“Blood dust” di Deborah Fasola

Due romanzi in uno, il che non è poco! Entrambe le storie miscelano mistero, fantasia e amore in un percorso che porterà le due protagoniste a scoprire se stesse e i propri limiti e, chissà, forse anche a superarli… Interessante.

IL POTERE DEL SANGUE

“Ciò che il sangue lega, nessuno osi sfidare…”

Cassandra Lee Adams è una strega pasticciona che sotto la guida fisica e spirituale di Leila, il suo mentore, tenta di apprendere l’uso delle sue innate capacità e di potenziarle per diventare così una vera strega.

Durante un incantesimo, però, Cass usa il suo sangue per legare i vari ingredienti e combina uno dei suoi soliti disastri, attirando a sé e nella sua vita Sam, un ‘ragazzo’ davvero misterioso e speciale.

Tra risate, ironia, colpi di scena e un mondo onirico davvero particolare, sarà compito di Sam proteggere la giovane strega dal pericolo che proviene proprio dal mondo dei sogni.

Sì, perché un affascinante, pericoloso e misterioso ‘uomo’ che sente l’odore del sangue di Cassandra e la crede ciò che non è, adesso la vuole per sé, viva o morta che sia.

Perché il potere del sangue ha sempre un prezzo da pagare e, come la morte e l’amore, è davvero molto potente.

CRIMSON MOON

Alexa non crede nel destino ma quando dopo la laurea torna a Danville, la sua città natia, e conosce Leon un misterioso e bellissimo ragazzo, dovrà ricredersi.

Un antico amuleto e un popolo oscuro la condurranno verso ciò che è stato scritto per lei sin dall’inizio dei tempi.

Due razze divine, una maledizione e una sfrenata passione. Luna cremisi è una storia d’amore, di guerra e di sangue, dove un solo destino può compiersi, quello che è stato scritto da un’antica profezia.

Fantascienza

“Rodion” di Beatrice Simonetti

Che sarebbe successo al mondo se la Germania nazista avesse vinto la seconda guerra mondiale? Ecco un possibile scenario! Due protagonisti, due ideologie opposte, una frutto di indottrinamento, l’altra da amare esperienze a cui si è sopravvissuti a stento… Questi giovani sono due facce della stessa esasperante realtà e le loro convinzioni verranno messe a dura prova dagli eventi. Romanzo da scoprire.

Tula, 4 settembre 1946. Rodion è un bambino di nazionalità russa che sopravvive a stento nella dura realtà dei campi di isterilimento nazista. La Germania ha vinto la Seconda Guerra Mondiale e, insieme ai suoi alleati, ha creato un regime fanatico e totalitario in tutto il mondo. Tredici anni dopo, Edmund è l’altra faccia della medaglia: un giovane tedesco vittima della folle propaganda nazista che cela oscuri retroscena, mascherandoli con nobili ideali, ai quali il ragazzo crede con assoluta fedeltà.

Il desiderio di difendere la patria si concretizza presto in una chiamata alle armi e lì la lotta di Edmund Heyder si tramuta gradualmente in un percorso di dubbi e incertezze sulla validità di un pensiero che uccide l’umanità. Famiglia, amicizia, rispetto di sé e del prossimo, patriottismo, dignità, orgoglio e amore gravitano attorno a lui e alla verità che un sovietico rimane pur sempre un essere umano.

Un romanzo senza alternative, né sconti, dove la crudeltà dell’uomo arriva a uccidere persino se stessa, in un crescendo di azioni e rivoluzioni. Non c’è vincitore dove c’è guerra e non c’è anima se a schiacciarla è l’idea che un uomo valga più di un altro, in ogni caso.

Horror

“Neve” di Edoardo Leoni

Più un racconto che un romanzo, ma bastano poche pagine per creare una buona storia se ci si sa fare… E la trama promette che sia così. Chissà quale mostruoso pericolo si nasconde nella tormenta di neve che minaccia il protagonista e sua moglie… Promettente.

Un’improvvisa tormenta si abbatte sulla cittadina di Kenson, Vermont. Louis, rimasto a casa ad accudire la moglie malata, si adopera al meglio delle proprie possibilità per superare i disagi causati dalla violenta precipitazione. Non sa che, nascosto aldilà della nebbia e della bianca cortina che ha sommerso il paese, qualcosa di mostruoso è pronto a aggredirlo.

 

Mondi misteriosi e magici, alternativi scenari storici e minacciosi esseri nascosti in tempeste sono ottimi elementi capaci di risvegliare l’interesse di qualsiasi lettore. Come si può d’altronde resistere al richiamo dell’avventura, del mistero e del brivido con quel pizzico di indagine socio-psicologica? I tre libri scelti oggi hanno un po’ di ognuno di questi elementi! Che resta da dire? Niente, come al solito! Ah, forse un “Buona lettura” non guasta 😉

Alla prossima, Cercatori di Parole!

Non smettete ma di cercare…

M.S.Bruno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*