Letture di Primavera

 

Come l’onda e la spuma, nel continuo riflusso del mare, eccovi tornare, Cercatori di Parole!

E come voi, anche io torno alle consuete classifiche Amazon dei nostri generi preferiti, ovvero Fantascienza, Horror e Fantasy, di cui prendiamo sempre in esame le prime sei posizioni.

11.4.2016

Così, questa settimana possiamo notare che il fascinoso alieno Daemon e la bella studentessa Katy della Saga di “Lux” di Jennifer L. Armentrout sono protagonisti non solo dei loro libri, ma anche della nostra classifica. Infatti, il primo (“Obsidian”), il secondo (“Onyx”) e il quarto volume (“Origin”) di Lux sono rispettivamente alla quarta, quinta e prima posizione della Top100. La loro storia d’amore, contrastata e travagliata, vissuta tra le trame di misteriosi nemici provenienti dalle stelle, è ormai quasi una costante fissa della classifica. Una saga, questa, che evidentemente non perde smalto, riservando ai suoi affezionati lettori sempre nuovi, entusiasmanti colpi di scena.

Ma questa settimana possiamo anche notare un noto ritorno, perché evidentemente l’arrivo della primavera ha stimolato la ricerca di grandi amori. Così, alla sesta posizione abbiano “Twilight” di Stephenie Meyer. Le vicende della timida Bella e del vampiro Edward continuano a richiamare lettori (e compratori!), malgrado i quattro film e gli anni che passano.

La cinematografia ormai si basa spesso sulla letteratura, specie su nuovi bestseller, ma è anche “traino” dei titoli a cui si ispirano, come fossero un’enorme, lunga pubblicità. Ecco perché il romanzo in terza posizione, “Sopravvissuto – The Martian” di Andy Weir, in questa edizione, mostra in copertina il volto di Matt Damon, protagonista nel film. La storia dell’astronauta, costretto a sopravvivere da solo sul pianeta rosso in attesa di soccorsi, porta all’estremo la perenne lotta che l’uomo immagina per un naufrago. Ma se Tom Hanks in “Cast Away” aveva Wilson (il pallone) e Robinson Crusoe poteva contare su Venerdì (l’indigeno), non credo che Mark Watney, protagonista di questo libro, possa fare altrettanto… Dato che non ho visto ancora il film (né letto il romanzo), però chi può dirlo?

La vera novità di questa settimana, la troviamo al secondo posto. “La luce della notte” di Sherrilyn Kenyon è un fantasy che prende spunto dal mito classico, unendo la nostra contemporaneità alle divinità dell’Olimpo greco (niente a che vedere con “Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo” e simili). Così troviamo Leta, dea cacciata dal mondo dei sogni, che bussa alla porta della villa di Aidan, filantropo umano, deluso dall’egoismo della gente. Per uno strano caso del destino, avranno bisogno l’uno dell’altra ricorrendo “all’unico potere in grado di salvarli o distruggerli entrambi: la fiducia.”

Così abbiamo finito. Lo so che la classifica di oggi non è stata molto “lineare”, ma l’importante è aver accennato ai titoli in auge in questo momento. Poi, si sa, le classifiche sono “bizzose”, pochi click e tutto cambia. Siete sempre voi lettori a scegliere chi rientrerà nelle prime sei posizioni. Quindi, scegliete bene! 😉 Vi auguro di “innamoravi” della vostra prossima lettura! …Ah, ma cosa ho detto?? …Niente, probabilmente la primavera ha contagiato anche me…

Alla prossima settimana, Cercatori.

M.S.Bruno