Prime letture d’autunno

Carissimi Cercatori,

è finita la bella stagione. È arrivato settembre portando con sé la scuola, le piogge e il ritorno ai ritmi consueti… Nel bene e nel male la vita prosegue e con un libro al nostro fianco ogni cosa si supera, forse, più facilmente. Per aiutarvi a scegliere quel libro, ecco le mie segnalazioni:

Fantasy

“L’Impero di Luce” di Matteo Bragaglia

Le oscure trame, i complotti, i tradimenti, le battaglie che possono minare la stabilità di un antico Impero, sono al centro di questo romanzo fantasy, in cui la magia e il destino avranno un ruolo cruciale… Sapori epici per misteri da scoprire…

Da più di seicento anni, l’Impero di Luce domina incontrastato sulle terre di Ethusa. Per quanto abbia conosciuto lungo i secoli periodi di decadenza o di pericolo è sempre riuscito a superare le difficoltà a cui gli dei e gli uomini lo hanno sottoposto. Afflitto dalla corruzione e dalla tracotanza, ormai, però, sembra aver perso tutto il suo fulgido splendore: i cospiratori tramano nell’ombra, i nemici si organizzano ai confini e perfino la figura, finora inviolabile, dell’Imperatore inizia a tremare. Sarà un singolo uomo, risorto dal passato e in cerca di vendetta, a innescare la crisi più devastante che l’Impero abbia mai dovuto fronteggiare.

In questa terra benedetta dalla magia, dove le tenebre si celano ovunque e in chiunque, tuttavia non è così facile delineare schieramenti o fazioni e la verità è stata troppo a lungo taciuta. Il filo del destino, in ogni caso, è già stato messo in movimento e la trama che si andrà a tessere affonda le sue origini in un passato antico e remoto. Quali sacrifici e quanto sangue richiederà, però, non è ancora del tutto certo…

Fantascienza

“Terra di Conquista” di Boris Zugolaro 

E se gli “alieni” esistessero? Se il nostro pianeta, all’insaputa dalla stragrande maggioranza della popolazione, facesse parte di una Lega Stellare? Cosa accadrebbe nel momento in cui la nostra Terra fosse in pericolo? Beh, i nostri alleati dovrebbero intervenire! Ecco quindi l’idea di questo romanzo di fantascienza. Interessante.

Proprio ora, la Terra fa inconsapevolmente parte di un’alleanza spaziale di difesa chiamata Lega Stellare, a cui si è trovata ad aderire in tempi ormai remoti e circostanze poco chiare.

Per la Lega Stellare il pianeta, situato al confine dei suoi domini, non è particolarmente importante, se non per il fatto che sia anch’esso popolato di esseri umani, e rappresenta solo un posto come un altro dove reclutare soldati e requisire materiali, lasciando completamente all’oscuro la popolazione terrestre.

Ma quando, in seguito a quello che sembra un banale sconfinamento, si scoprirà che un’altra popolazione umana proveniente dall’esterno della Lega Stellare è interessata alla Terra, la Lega Stellare si ergerà a difesa del suo inconsapevole alleato.

Il comandante Mackenzie e i suoi uomini si troveranno ad affrontare un lungo viaggio e a combattere aspre battaglie che rivoluzioneranno il destino di due mondi.

Horror

“Linea 14” di Nico Spadoni

Il confine tra immaginario e realtà non è mai stato così sottile. Ma se la linea 14 fosse davvero in grado di superare la barriera fra i due mondi, cosa scopriremmo dall’altra parte? Brividi per una trama che “dice e non dice”, ma che, forse, proprio per questo ci conduce qualche passo in più in un mondo irreale in cui nulla è come sembra…

Cosa divide la realtà dal sogno? E cosa invece li unisce?

E se esistesse un mezzo che ci permettesse di viaggiare tra realtà e sogno, così da rendere i nostri desideri raggiungibili?

Basterebbe mettersi in cammino, prendere un treno, un autobus di linea.

La linea 14 forse? Lascio a voi scoprirlo.

Tra Imperi in crisi, misteriosi nemici dallo spazio e famigerati autobus capaci di superare ogni confine, le letture di oggi promettono scintille. Quindi, che dire altro? Ah, sì, buona lettura!

Alla prossima settimana, Cercatori!

M.S.Bruno

One thought on “Prime letture d’autunno

Comments are closed.