Sara Fiore

10410831_419843294878073_3084029963240190010_nNome scrittore: Sara Fiore
Anno di nascita: 1987
Bio: Sara Fiore è nata a Rieti nel 1987. Ha frequentato l’Università degli Studi dell’Aquila laureandosi in Mediazione Linguistica e Comunicazione Internazionale nel febbraio del 2012. Scrive poesie e racconti dall’età di quindici anni e ama leggere. Adora J.K. Rowling, J.R.R. Tolkien, Jane Austen e Paulo Coelho. Nel 2015 ha pubblicato il suo primo romanzo “Meraviglia – La  Riconquista di un mondo”. Nel 2016 ha pubblicato il racconto “18 giorni” e il romanzo “La fuerza de tus palabras”, in lingua spagnola. Collabora e scrive per il blog scrittori in corso (scrittoriincorso.wordpress.com) e ne gestisce uno personale (scritturavirale.wordpress.com). Oggi vive a Cesena con la sua famiglia.
Links: http://scritturavirale.wordpress.com
https://www.facebook.com/sarafiorescrittrice
https://twitter.com/flowersara87

INTERVISTA:

– Raccontaci dei tuoi libri…
Meraviglia è la prima cosa che ho scritto in assoluto, infatti al momento lo sto rivedendo per ripubblicarlo. Io amo il fantasy, quindi la mia prima creatura non poteva non esserlo. La protagonista, Lisa, è un’adolescente alle prese con la scuola e i primi amori, ben presto, però, scoprirà che non è come gli altri e sarà letteralmente catapultata in un altro mondo.
18 giorni è un racconto autobiografico. Parla dei primi diciotto giorni di vita della mia bimba, nata con una cardiopatia congenita. Ha avuto delle recensioni meravigliose e per me è stato terapeutico scriverlo!
La fuerza de tus palabras è nato quasi per gioco. Una collega colombiana che seguivo da lettrice, è diventata un’amica e la sua curiosità di leggere qualcosa di mio mi ha portato a scrivere questa storia su Wattpad, che al momento ha quasi 5,000 visualizzazioni. Successivamente, grazie al suo aiuto ho pubblicato il romanzo su Amazon. Ora sto scrivendo il secondo libro di questa serie, che però vedrà come protagonisti due personaggi che nel primo libro erano secondari.”

– Dove trovi l’ispirazione per una storia?
“Dovunque. Credo che quello che vediamo e leggiamo ci influenzi molto. A volte una persona incontrata per strada ci da l’ispirazione per un’intera storia.”

– Quando hai iniziato a scrivere? Raccontaci la tua storia…
“Quando ero adolescente scrivevo poesie e qualche piccolo racconto introspettivo. Ho messo da parte questa passione per mancanza di tempo e forse credendo anche poco in me. Poi ho avuto tanto tempo libero e il tempo per scrivere le storie che la mie mente creava.”

– Cosa ti ha spinto a scegliere il tuo genere letterario?
“Non ho scelto il genere letterario. Ogni volta che scrivo una storia, seguo la mia immaginazione. Il genere credo sia influenzato molto dalle letture che si preferiscono.”

– I tuoi generi letterali preferiti…
“Leggo un po’ di tutto, quello che amo sono le storie accattivanti che sanno tenermi incollata alle pagina, avida di sapere cosa succederà dopo. Adoro il fantasy e i grandi classici, ma spesso leggo anche storie d’amore e da poco sto iniziando a leggere un po’ di fantascienza.”

– Quanti libri/ebook leggi in media l’anno?
“Non ne ho idea, non sono brava a fare i conti! Leggo il più che posso.”

bookoria

Bookoria è un sito/progetto fondato dall’associazione Iside Onlus Messina (promozione arte & cultura).