Spalancate gli occhi, mettetevi più comodi e preparatevi a leggere le trame di oggi…

Eccoci ancora qui, Cercatori di Parole,

Natale è alle porte e ormai i regali sono stati già impacchettati, ma per i ritardatari che ancora non si decidono, eccomi qui! I miei consigli potrebbero esservi utili per decidervi infine, perché, non mi stancherò mai di dirlo, con un libro non si sfigura mai. C’è il romanzo giusto per ogni persona. Siete amanti delle avventure emozionanti, di misteri che trascendono il mero concetto di reale creando magari brividi di paura? Allora spalancate gli occhi, mettetevi più comodi in poltrona e preparatevi a leggere le trame di oggi…

Fantasy

“I Volti dell’Inganno: Sinfonie del Sole e della Luna” di Alessio Manneschi e Daniele Cella

Nulla è mai come sembra, ma mai tradimenti, inganni, sotterfugi e macchinazioni furono più coinvolgenti, in una girandola di avventure che sembrano imperniare questo primo capitolo di una promettente saga fantasy. Interessante.

In vista della celebrazione di un matrimonio fra reali, i clan dell’Impero si ritrovano nel palazzo imperiale, dove il Principe Isao sposerà la mite Ren, secondogenita del clan Nari. Per la prima volta da tanti anni, i clan sono riuniti in pace… finché non accade l`imprevedibile.

Sotto l`influsso di una luna scarlatta, tradimenti celati tra le ombre vengono alla luce. Macchinazioni ingannevoli prendono forma. Creature misteriose, anime sventurate, eroi impavidi, sicari astuti, e figure dal passato oscuro danno vita ad una trama di eventi cui nemmeno la Sacra Triade può porre un freno.

Potrà l`Impero essere sottratto alle mani di cospiratori disposti a uccidere pur di averlo? O cadrà in loro potere per sempre?

Fantascienza

“Il gatto quantico: Racconti umoristici di fisica, scienza e universo” di Luca Montemagno e Fiorenzo Foglia

Cercate qualcosa di diverso? Amate la fantascienza, ma vorreste scoprire di più le basi della scienza senza annoiarvi? Beh, questo sembra proprio il libro fatto per voi! Una serie di racconti umoristici per scoprire le bellezze e i misteri della fisica. Curioso.

Quello che state per leggere è un libro di scienza e non lo è: è contemporaneamente un testo di racconti umoristici e un piacevole spunto per comprendere i misteri della fisica moderna.

Similmente a quanto accade al gatto del famoso paradosso di Schrödinger, solo l’atto di leggerlo paleserà la sua reale essenza: nel gioco delle parti, voi siete l’osservatore cosciente che fa decadere il suo stato misto in un preciso e definito stato quantistico. Dovreste esserne entusiasti!

Horror

“Il Male d’Inverno” di Alessandro Girola

Cosa è accaduto a Beatrice? Questa è la domanda che si porrà il protagonista (e anche il lettore) per buona parte del libro, paventando una possibile risposta. Sì, perché la scomparsa della donna aprirà molti quesiti inquietanti… Cosa significano i sogni del protagonista? Quali segreti Beatrice aveva? Tra Thriller e horror, tra reale e irreale, ecco un romanzo destinato a tenerci incollati fino all’ultima pagina! Da scoprire.

Beatrice è scomparsa nel nulla.

È accaduto durante l’ultimo giorno di viaggio nelle Highland scozzesi, insieme al suo compagno Renato.

Mentre il resto del gruppo di turisti a cui erano aggregati visitava la splendida Sango Bay, lei pare essere svanita, inghiottita dal nulla.

Mesi di ricerca da parte della polizia scozzese non hanno portato a niente, nemmeno al ritrovamento del suo cellulare, o di altri effetti personali.

Renato, tornato a Milano, ha iniziato a sognarla.

Poi, settimana dopo settimana, Beatrice sembra acquisire la capacità di uscire dai sogni, anche se solo per pochi attimi, senza parlare, senza mostrare emozioni.

Renato si sente sempre più minacciato da quella presenza inquietante. È un fantasma? È un’allucinazione? O forse sta impazzendo?

Per dare una risposta a questa domanda, non può far altro che indagare tra i segreti della sua compagna…

Ok… Mi ritengo soddisfatta delle segnalazioni di oggi. Ormai Natale è martedì prossimo e, quindi, fino all’anno che viene questa rubrica si prende una pausa. Ci rivedremo il 7 Gennaio per le prossime segnalazioni letterarie, per dare un benvenuto al 2019 con scoppiettanti trame e per iniziare un nuovo ciclo di entusiasmanti letture! 😉

Buon Natale a tutti voi, Amici, e buon anno!

Alla prossima,

M.S. Bruno