Vampiri, navi aliene e campeggi misteriosi per il primo lunedì d’estate…

Eccoci ancora qui, Cercatori di Parole!

Ormai l’estate è arrivata “ufficialmente”, eppure oggi non è una giornata di sole, per lo meno, non da me… Tutta la notte tuoni in lontananza e scrosci di pioggia improvvisa hanno spezzato il silenzio del quartiere addormentato. E il sorgere del sole è stato salutato dall’arrivo di una luce perlacea e ovattata in un mondo ancora lucido di pioggia. L’aria è frizzante, fresca e odorosa di erba bagnata, completamente diversa a quella di ieri che era calda e sapeva di mare… Anche in Sicilia fa brutto tempo… Immagino le spiagge vuote e le imprecazioni di chi avrebbe voluto essere sotto un sole scintillante a prendere la tintarella. Ma l’importante è non lasciarsi scoraggiare, non crogiolarsi nella delusione e impiegare per il meglio il nostro tempo… Non possiamo uscire? Beh, faremo altro! L’importante è mantenersi attivi. Il movimento è vita e un buon libro può tenere in “moto” il nostro cervello… Perciò, eccomi qui, con le mie immancabili segnalazioni letterarie!

Fantasy

“Wirlamor – I Ribelli” di Simona Affabile

Un mondo dominato dai vampiri e una di essi che decide di salvare un bambino disobbedendo agli ordini… Ecco l’incipit per un fantasy dai caratteri forti ed epici, che promette avventura e mistero, per una protagonista che stravolgerà il suo destino…

Wirlamor è un regno dominato da vampiri con incredibili poteri magici e Beatrix è il Capitano di uno dei tre Eserciti Reali.

Il passato di questa temutissima vampira dai capelli rosso fuoco e i modi bruschi è fitto di dolori e sangue ma niente le impedisce di essere sempre ligia al dovere.

Questo fino a una notte in cui il suo cuore le imporrà di non giustiziare un bambino, disobbedendo così agli ordini del re.

Da quel momento Beatrix scoprirà che nulla è mai ciò che sembra e comincerà a decidere da sola contro chi rivolgere la sua spada…

Fantascienza

“Il Ciclo dei Mondi – La Serie Completa” di Gianluca Ranieri Bandini 

Tre libri in uno per un’unica avventura fantascientifica fatta di azione e avventura. Quali verità sconvolgenti scopriranno i nostri protagonisti su di una nave sconosciuta? Quali le sue origini? Interessante mix che promette di affascinare.

Tutti e tre gli episodi della serie “Il Ciclo dei Mondi” in un unico volume.

Ep. 1 – L’Ultima Astronave

Ep. 2 – Nuovo Mondo

Ep. 3 – Destini Cosmici

Anno 2076.

La colonizzazione del sistema solare è iniziata e l’ingegner Jeff Baker e l’esobiologa Nicole Price si trovano in missione esplorativa. Destinazione Callisto. Quando i due sono prossimi all’atterraggio, lo stesso viene compromesso da un improvviso malfunzionamento dei sistemi elettronici. Conquistato il suolo senza particolari danni i due rimangono esterrefatti dalla visione di un’astronave sconosciuta. Ciò che osservano suggerisce che si sia schiantata. Baker è un esperto di motori spaziali e quando si tuffa nella perlustrazione della nave, asserisce di non aver mai visto nulla di simile. Per lui le ipotesi sono soltanto due: o si tratta di un progetto super segreto o la nave appartiene a un altro sistema stellare.

Horror

“The Campsite” di Silvia Cirillo

Da sempre i “tranquilli” campeggi hanno un legame speciale con l’horror, ma questo romanzo sembra prendere solo questo dai classici del genere… Innanzitutto, è ambientato in Italia e poi promette sorprese e brividi “in un mondo in cui tutto è diverso da come appare”. Tra varchi temporali, creature mostruose e turisti scomparsi, cosa dovranno affrontare i nostri protagonisti? Lo scoprirete leggendo…

1997 Roma. Tre amici e il loro cane decidono di trascorrere un weekend di relax in un campeggio sulla costa Toscana. Arrivati a destinazione, piantata la loro tenda tra sterpaglie e roulotte abbandonate, scopriranno che i turisti scomparsi, gli ambigui rumori notturni e gli inservienti troppo zelanti per una sistemazione low cost, non sono le uniche stranezze del luogo.

In un mondo in cui tutto è diverso da come appare, un albero cavo è un varco spazio temporale, un autogrill è un vicolo cieco e i dipendenti del campeggio possono trasformarsi in creature affamate …

Ottimi titoli per mantenere in forma il cervello, vero? Ma non scordiamoci del nostro corpo! Mente, anima, corpo… Siamo fatti di tutti e tre e ognuno di loro ha bisogno del suo nutrimento per mantenere l’equilibrio e quindi la salute, perciò… passata la pioggia, tutti al mare o a fare gite! Movimento, Cercatori, movimento!

Alla prossima,

M.S.Bruno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*